Paratoie

Valvola telescopica

DESCRIZIONE

La Valvola telescopica è utilizzata principalmente in vasche in cui è presente lo sfioro di liquidi dalla superficie.
L’apparecchiatura è costituita essenzialmente da un doppio tubo telescopico, da una tramoggia di raccolta, da un paraspruzzi, da un’asta di manovra e da un volantino manuale eventualmente sostituibile con attuatore elettrico se richiesta l’automazione del movimento.
L’asta di manovra presenta dei supporti in ottone. La sua funzione è attivare il tubo telescopico tramite un sistema vite-madrevite e il tubo prolunga a sezione quadrata per evitare la rotazione dello sfilo della valvola telescopica.
Il posizionamento dell’asta del tubo telescopico determina il movimento dal basso verso l’alto e viceversa, consentendo la regolazione o il blocco del flusso di liquido da estrarre.

CAMPI DI APPLICAZIONE

Industrie zootecniche, stabilimenti tessili e dedicati ai trattamenti di pulizia e depurazione, cartiere, impianti di trattamento degli scarichi civili o industriali.