Grigliatura

Griglia catenaria continua

DESCRIZIONE

La griglia a gradini è una macchina versatile, idonea a qualsiasi tipo di impianto.
L’acqua, attraversando la griglia inserita nel canale, passa all’interno del sistema filtrante composto da specifici pettini in plastica dura appositamente sagomati per trattenere il grigliato.
Il materiale che viene trattenuto dai pettini ad uncino viene trasportato verso la parte superiore della macchina dove viene scaricato in appositi contenitori o eventualmente spostato su altri sistemi di trasporto.
I pettini ad “uncino” vengono puliti da un sistema di spazzole motorizzato con acqua ad alta pressione, in modo che la parte filtrante rientri in acqua priva di particelle solide.

COMPONENTI

1) Telaio della Griglia composto da due fiancate in acciaio al carbonio zincato o verniciato con resine epossidiche oppure in acciaio inox AISI 304 o 316.

2) Motoriduttore di azionamento per il pignone dentato.

3) Supporti cuscinetto del pignone e corone dentate per il funzionamento del nastro filtrante.

4) Sistema di lavaggio a getti d’acqua per l’espulsione dei solidi.

5) Guide per mantenere il nastro filtrante nella giusta direzione d’avanzamento.

6) Supporti cuscinetto per l’azionamento dell’albero della spazzola superiore rotante che permette un’accurata pulizia dei dentini.

7) Spatola in gomma che rimuove i solidi trattenuti dalla spazzola rotante.

8) Scivolo che convoglia i solidi filtrati.

9) Guarnizioni in gomma che permettono la tenuta sulle pareti del canale e internamente al nastro filtrante.

10) Spazzola inferiore che funge da barriera attraverso la quale i denti sollevano i solidi da grigliare.

CAMPI DI APPLICAZIONE

Industrie alimentari e conserviere, concerie, caseifici, industrie zootecniche ed allevamenti, stabilimenti tessili che effettuano trattamenti di sabbiatura dei tessuti come jeanserie e dedicati ai trattamenti di pulizia come tintorie e lavanderie.
Cartiere, mattatoi, impianti di trattamento degli scarichi civili o industriali.