Grigliatura

Griglia a braccio rotante ad arco

DESCRIZIONE

La griglia a braccio rotante ad arco è composta da un robusto telaio in lamiera presso-piegata. Nel telaio laterale, centralmente in modo assiale, sono fissati, da un lato un supporto cuscinetto, dall’altro un gruppo motoriduttore flangiato. All’interno ruota un albero con due robuste braccia, alla cui estremità sono fissati due pettini o spazzole pulitori registrabili sia in senso verticale che orizzontalmente per facilitarne il montaggio.
I pettini o spazzole sono puliti tramite un pettine sgrigliatore montato su cuscinetti autolubrificanti con un pistone registrabile che regoli lo sforzo sia in salita che in discesa.
La rotazione avviene tramite un motoriduttore con limitatore di coppia tarabile, potenza motore HP 0,50 – protezione IP 55, il tutto a primaria marca nazionale.
Sul robusto telaio è fissata la griglia piegata ad arco, costituita da piatti 30 x 10 calandrati oppure con lamiera forata.
Davanti ad essa appoggia il cesto raccogli scarico.
Il design unico e compatto della griglia fornisce al cliente la possibilità di eseguire il montaggio e l’installazione in breve tempo.
La macchina può essere fornita anche con telaio di protezione.
La macchina può essere eseguita in AISI 304 o acciaio al carbonio zincato.

CAMPI DI APPLICAZIONE

Industrie alimentari e conserviere, concerie, caseifici, industrie zootecniche ed allevamenti, stabilimenti tessili che effettuano trattamenti di sabbiatura dei tessuti come jeanserie e dedicati ai trattamenti di pulizia come tintorie e lavanderie.
Cartiere, macelli, impianti di trattamento degli scarichi civili o industriali.